Agropoli – La Perla del Parco Nazionale del Cilento

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Agropoli è il più importante centro turistico costiero del Cilento, è situata alle porte occidentali del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, si affaccia sul mar Tirreno all’estremità meridionale del golfo di Salerno ed a sud della piana del Sele a pochi passi dagli antichi templi di Paestum, della quale ne fu, per lungo tempo, il porto.

Agropoli offre ai propri turisti un’ampia gamma di attrattive a cominciare dal suo splendido mare che, da più di vent’anni, è insignito della prestigiosa Bandiera Blu, infatti, potrete immergervi nelle splendide acque della famosissima Baia di Trentova, del Vallone, della spiaggetta di San Francesco, della Licina e del lungomare San Marco e tanto altro ancora.

Ma Agropoli non è soltanto mare è anche storia e cultura (per un approfondimento clicca qui); ogni turista che si rispetti non può non visitare il borgo antico e il particolare Castello Angioino Aragonese a pianta triangolare, raggiungibile passeggiando dapprima lungo le vie pedonali del centro, per poi inerpicarsi verso la città alta percorrendo gli antichi “scaloni” e attraversando l’antico portale Bizantino.

Le fatiche della salita verranno premiate da una splendida vista mozzafiato sul mare e sul porto turistico con nello sfondo l’isola di Capri, da godere nella piazzetta antistante la chiesa della Madonna di Costantinopoli.

Una volta arrivati nel borgo medievale non si può non sostare in una delle pizzerie che vi servirà la famosa pizza nella cesta di vimini.

Proseguendo tra le viuzze potrete ammirare la chiesa di S.S. Pietro e Paolo i patroni di Agropoli (alcuni anni fa, durante le opere di restauro dell’edificio, furono rinvenute antiche colonne e reperti d’epoca greco-romana e medievale, che oggi, grazie ad un pavimento trasparente, sono visibili ai visitatori), infine, continuando la passeggiata si arriva al castello, ottimamente conservato, che sormonta la città.

Il castello, soprattutto nel periodo estivo, ospita numerosi eventi teatrali, musicali e culturali tra i quali spicca ormai da molti anni il rinomato “Settembre culturale”.

Da visitare inoltre, Il Palazzo Civico delle Arti che ospita al pian terreno il museo archeologico, visitabile gratuitamente tutto l’anno, con una ricca sezione archeologica che illustra, già a partire dalla prima sala, la storia della colonizzazione, dell’evoluzione e dei traffici commerciali dei popoli che si affacciano sul bacino del Mediterraneo.

E ancora, anche ad Agropoli, come del resto in tutta la costa tirrenica meridionale, possiamo trovare delle torri fortificate. Queste furono erette, nel 1564, per ordine del viceré spagnolo don Pedro de Toledo, a causa delle costanti minacce che costituivano le costanti scorribande dei pirati.

Agropoli è questo e tanto altro ancora tutto da scoprire.

Per Info & Prenotazioni

Verifica la disponibilità

Verifica Disponibilità

Soggiorno minimo 3 notti!

casa vacanze soggiorno minimo

Grazie!

La richiesta è stata inserita correttamente, ti risponderemo il più presto possibile!

Seguici sui nostri social!